Nothing More – The stories we tell ourselves

Nothing More - The stories we tell ourselves
Tempo di lettura: 1 Minuto

Uscito nel 2017, The stories we tell ourselves è l’album della consacrazione per i Nothing More, dopo tre dischi autoprodotti passati inosservati ed il successo del suo omonimo predecessore.

Difficile inserire nel navigatore sonico le coordinate precise della band texana.

Probabilmente si trovano a metà strada tra l’hardcore ed il nu-metal, con riuscitissimi agganci radio-friendly molto glam.

Insomma, una pregevole ferocia orecchiabile.

Il livello del disco è altissimo, al netto del gradimento per il genere.

Infatti non ci si imbatte in pezzi che risaltino rispetto ad altri, se non forse – ma è il parere del mio intimo gradimento – la bellissima “Fade in fade out” e “The great divorce“.

Buon ascolto, senza lesinare sul volume.

Nothing More

hai gradito la lettura? passa parola:

SCRIVIMI DUE RIGHE

Vorreste partecipare ad un’interMista? Vi piacerebbe che il vostro disco fosse commentato sulle pagine di Cattive Abitudini?