Medivh – Where’s The Place I Saw In My Dreams?

Tempo di lettura: 1 Minuto

Già, dov’è il luogo che vedevamo nei nostri sogni?

Probabilmente rivederlo sarà questione di varcare ancora la soglia di quel mondo vasto e bizzarro, fatto di forme sfuggenti e presagi camuffati.

Un aldilà che la band indipendente aretina riesce a tratti a contrabbandare aldiquà.

Sembra quasi di vederla, la bimba col palloncino, che lo traghetta accompagnata da inquietanti ninne nanne elettroniche avviluppate su vibrazioni doom.

“L’ibrido musicale” Medivh ha nel sangue il retaggio dei Puscifer e degli A Perfect Circle, ed un terzo nobile di Dark-wave.

I Medivh possono essere ciò che si vuole a seconda della prospettiva, o del momento, da cui li si ascolta.

Non perdete di vista il palloncino.

hai gradito la lettura? passa parola:

SCRIVIMI DUE RIGHE

Vorreste partecipare ad un’interMista? Vi piacerebbe che il vostro disco fosse commentato sulle pagine di Cattive Abitudini?