McBain – Getting Older

Tempo di lettura: 1 Minuto

I McBain sono un gruppo punk di Milano. Si definiscono Simpson addicted, tanto da aver intitolato la band in onore del personaggio dell’ex poliziotto della famosa serie, quello che parla come Bruce Willis, sembra ad Arnold Schwarzenegger  e maneggia pistoloni come Clint Eastwood.

Getting Older è il secondo EP della Hard Being Us Trilogy. Il che non è certo una commercialata, ma, come ci spiegano, una rappresentazione delle tre anime del gruppo, che corrispondono ovviamente a ciascun membro.

Il quadro che esce dai primi due episodi è quello di un pop-punk guascone ma non faceto, energico e potente quanto preciso e divertente.

La loro maniera ricorda i Lagwagon con una patina vintage appena accennata che è la ciliegina sulla torta.

La metafora allude allo stile di Ame, il cantore nonché bassista, che in alcuni pezzi dei suoi McBain ha un che di Gregg Graffin in alcuni pezzi dei suoi Bad Religion.

Un ascolto piacevolissimo, com’è piacevole la lettura dei testi, scritti bene e mai banali: l’unica differenza sostanziale tra i due “libri”.

McBain

hai gradito la lettura? passa parola:

SCRIVIMI DUE RIGHE

Vorreste partecipare ad un’interMista? Vi piacerebbe che il vostro disco fosse commentato sulle pagine di Cattive Abitudini?